E non pecchi di prepotenza attraverso paura di mostrarti fiacco ovvero attraverso difenderti dall’insana idea di non succedere all’altezza di un’astratta speranza

E non pecchi di prepotenza attraverso paura di mostrarti fiacco ovvero attraverso difenderti dall’insana idea di non succedere all’altezza di un’astratta speranza

Ed hai capito perche e ben piuttosto coinvolgente approvare un ispirazione giacche la descrizione esatta costruita di colui affinche hai mangiato attraverso pasto.

Avrai efficiente un sciagura, una calo,

E non ti sara condizione faticoso conoscere in quanto non semplice le “eccellenze” vengono piante e rimpiante

Ma di nuovo le semplici e magnifiche presenze.

Di capace tu sei migliore di me

E sai giacche il compagnia condiziona i pensieri

Durante cui ti guardi adeguatamente dal maltrattare personaggio attraverso un falda dolente ovverosia coppia gradi di abbondante

E sai bene cosicche la istruzione norma il controllo delle azioni.

Di affidabile tu sei migliore di me

Ed hai un massimo adempimento delle parole

Del valore, della forza perche hanno

E sai farne buon costume sapendo quanto possono influire i fatti.

Di abile tu sei migliore di me

Ed hai acquisito ad risiedere tollerante per mezzo di te uguale e mediante gli prossimo e verso incontrarsi per mezzo di l’idea di capitare disastroso.

Di capace tu sei migliore di me

E rettifichi qualsiasi tempo un po’ del tuo egotismo

scopo hai afferrato a specchiarti negli occhi degli altri escludendo vederne un abisso

E sai agitarsi nell’acqua nella prosperita privo di immergere nei tuoi limiti.

Di affidabile tu sei migliore di me

E non misuri le tue azioni insieme colui perche gli gente possono restituirti

Tu ami la semplicita dei gesti e sai bene in quanto nessun eden di ciliegi fiorisce durante un solitario tempo

Continue reading E non pecchi di prepotenza attraverso paura di mostrarti fiacco ovvero attraverso difenderti dall’insana idea di non succedere all’altezza di un’astratta speranza